CHIAMACI +39 0332 236900 (Varese) / +39 0332978000 (Travedona Monate)

CONSIGLI DI SALUTE ORALE

I NOSTRI CONSIGLI PER I TUOI DENTI

Informazioni a cura di:
Dott.ssa Sara Simoniello
Dott.ssa Elisabetta Ciani

Acqua

L’acqua è uno straordinario alleato per denti e gengive. Deterge, pulisce, equilibra l’acidità della saliva e può contenere sostanze utili come fluoro e calcio. Con il caldo però ricorda di non masticare il ghiaccio perché rovina lo smalto del dente.
 

Fragole

Le fragole contengono l’acido malico che, per il suo effetto smacchiante, aiuta a mantenere nel tempo il bianco dei denti ottenuto grazie ad uno sbiancamento professionale.

Cibi che macchiano

Non solo il fumo, anche alcuni alimenti macchiano lo smalto. Fate attenzione a caffè, tè, vino rosso, bibite gassate, bevande di colore scuro, granite colorate, succo di pomodoro, salsa di soia, aceto balsamico, barbabietole, spezie come curry, curcuma e zafferano.

Cioccolato

Il cioccolato fondente oltre il 70% e il cacao amaro contengono sostanze antibatteriche che riducono la formazione della placca dentaria e quindi di carie. Contiene inoltre polifenoli, antiossidanti, fosforo e magnesio che lo rendono un alleato dei denti, a patto che sia amaro.

Olio

L’olio è molto efficacie per la salute orale, in particolare quello d’oliva: grazie alla sua componente fenolica ha importanti proprietà antibatteriche e a contatto con la saliva forma una barriera che si deposita sullo smalto riducendo l’adesione della placca. L’olio di cocco, grazie all’azione dell’acido laurico, è un potente antinfiammatorio in grado di ridurre l’infiammazione delle gengive. L’olio di sesamo invece è efficace per la prevenzione dell’alitosi

Yogurt

I probiotici sono organismi vitali, batteri “buoni” che entrano in competizione con i batteri “cattivi” della bocca. Lo yogurt è ricco di calcio e probiotici che proteggono il dente contro la carie, le malattie gengivali e aiutano a non avere l’alito cattivo.

Frutta e verdura

Assumere frutta e verdura cruda, croccante e ricca di fibre, deterge i denti perché disgrega la placca dentaria e massaggia le gengive. Il nostro consiglio: prediligi verdure dopo le cure odontoiatriche per favorire la guarigione delle gengive.

Uova

Le uova, alla coque, in camicia, al tegamino, sode o strapazzate, comunque tu le preferisca sono un alimento completo, fonte di proteine, vitamine e sali minerali, tutti favorevoli per i denti e le gengive.

Frutti rossi

I frutti rossi e blu contengono polifenoli e antociani, sostanze con potere antiossidante e antitumorale. I frutti di bosco contengono sostanze antibatteriche in grado di ridurre considerevolmente i depositi di placca sempre associati ad una buona tecnica di spazzolamento.

Caffè

Il caffè, se assunto senza aggiunta di zucchero, protegge dalla carie dentale perché ricco di polifenoli che riducono il numero e le caratteristiche dei batteri presenti nel cavo orale. Ottima quindi, l’abitudine tutta italiana di bere il caffè a fine pasto, purché non si esageri.

Latte

Il latte ha un ruolo importante contro la carie grazie alla presenza di uno zucchero leggero come il lattosio, al ruolo protettivo della caseina e a quello riparatore di calcio e fosforo che rendono il latte un alimento amico dei denti.

Loading

Odontoiatria Estetica

Andare dal dentista non vuol dire solo curare i problemi e prevenire, ma vuol dire anche migliorare il proprio sorriso.

Come ti lavi i denti?

Abbiamo crereato un breve test per consentirti di valutare la tua igiene orale quotidiana.